Catania

Inquadramento territoriale  

Ai piedi del Mongibello, “il Monte dei Monti” per gli Arabi noto a tutti come Etna, Catania si distende lungo 70 Km di litorale costiero. Il turismo qui è di casa e a casa: Catania offre tutte le varianti possibili nel suo menù turistico. La natura crea un paesaggio unico nel suo genere ma non nella forma: dalle nere colate dell’Etna alle spiagge dorate della Playa, dal vulcano attivo più alto d’Europa alla “Piana”, tutto costituisce una potenziale turistico non indifferente a livello economico e culturale. “Katane” tuttavia è una destinazione emergente ed in fase di sviluppo che necessita di piani strategici mirati, frutto di una collaborazione tra chi ha il compito di integrare in un sistema tutte le peculiarità di questa città.

L’aeroporto internazionale, il porto – adiacente il centro storico – i porti turistici minori, i principali collegamenti autostradali e ferroviari la rendono una destinazione turistica facile da raggiungere; il clima mediterraneo supporta invece le visite turistiche in giro per la città, gli arrivi, le partenze, interrotte soltanto da eventuali eruzioni del vulcano che, in cambio dei disagi provocati, offre uno spettacolo eccezionale alla vista e nella vita.

Catania rappresenta il mix perfetto di storia, movida, cultura, arte, paesaggi, eventi e tutto quello che si può richiedere ad una destinazione turistica per stabilirsi, con successo, tra i piacevoli ricordi dei visitatori.

Analisi della domanda turistica

I turisti italiani che hanno scelto la città di Catania nel triennio 2010-2012 si ripartiscono in modo differente: più di 193 mila si registrano nel 2010 e nel 2012, mentre si superano di poco i 155 mila gli arrivi nel 2011, anno in cui difatti si registra una contrazione del 7,61%.

Grafico 1. Arrivi italiani nella città di Catania nel triennio 2010-2012

Arrivi italiani nella città di Catania

Fonte: Elaborazioni Pythia

Gli stranieri nel triennio danno vita ad un flusso costante ed in crescita: nel 2012 rispetto al 2010 si registra un più 7% di arrivi.

Grafico 2. Arrivi stranieri nella città di Catania nel triennio 2010-2012

Arrivi stranieri nella città di Catania

Fonte: Elaborazioni Pythia

Scendendo nel dettaglio mensile dei tre anni, il numero maggiore di arrivi italiani sull’isola si è registrato nel mese di Agosto del 2010; nel 2011 invece una contrazione nel flusso di arrivi è evidente nel grafico seguendo il tracciato della linea gialla; il 2012 invece nonostante qualche arrivo in meno rispetto al 2010 registra un flusso costante.

Grafico 3. Dettaglio arrivi italiani mensili nel triennio nella città di Catania.

Arrivi italiani nella città di Catania dettaglio

Fonte: Elaborazioni Pythia

Gli arrivi di turisti stranieri in città sono aumentati costantemente in tutti i mesi nel corso degli anni, eccezion fatta per il mese di luglio ed i mesi a partire da Ottobre, quando il flusso non supera quello del 2010, come evidenziato tramite i numeri in rosso nel grafico. Nei primi mesi dell’anno 2012, il flusso di arrivi si discosta solo lievemente dai dati del 2011 ma da Maggio a Settembre gli stranieri in città rispetto al 2011 aumentano in media di circa 2800 unità mensili per poi riassettarsi nuovamente sull’andamento del 2011 dal mese di Ottobre. Nel triennio considerato, più di 10.000 turisti stranieri da Aprile ad Ottobre si sono riversati in città, per raggiungere quota 17 mila nel mese di Settembre del 2012. Quest’ultimo assieme al mese di Maggio ed Agosto costituiscono i mesi con i picchi più alti del 2010; Giugno invece nel periodo estivo risente di una contrazione del flusso pari a 2.000 unità rispetto al mese di Maggio. Tuttavia l’estate catanese ha accolto più di 15 mila stranieri nel 2012.

Grafico 4. Dettaglio arrivi stranieri mensili nel triennio nella città di Catania

Arrivi stranieri nella città di Catania dettaglio

Fonte: Elaborazioni Pythia

Dal confronto nel triennio degli arrivi totali, si riscontra un aumento del 6% dal 2010 al 2012 degli stranieri che raggiungono quota 41% sul totale arrivi del 2012. Gli italiani per contro, sono diminuiti: -5% dal 2010 al 2012 ma pur sempre il 59% sul totale.

Grafico 5. Confronto arrivi stranieri/italiani nel triennio 2010-2012

Confronto arrivi italiani stranieri

Fonte: Elaborazioni Pythia

Le presenze degli italiani dal 2010 al 2012 registrano una contrazione del 4%. Valutando l’aumento degli arrivi e i dati sulle presenze si deduce che a fronte di un aumento di italiani in vacanza si assiste ad una contrazione nella durata del viaggio, fenomeno questo che ha riguardato l’Italia nel complesso legato in parte all’incremento dei viaggi nel fine settimana ed ai city-break, nuova tipologia di viaggi mordi e fuggi.

Grafico 6. Presenze italiane nel triennio 2010-2012

Presenze italiane

Fonte: Elaborazioni Pythia

Il numero di notti trascorse in città dagli stranieri è anch’esso diminuito: il 2012 rispetto l’anno 2011 registra una riduzione percentuale del 2,73%.

Grafico 7. Presenze straniere nel triennio 2010-2012

Presenze straniere

Fonte: Elaborazioni Pythia

Nel dettaglio mensile, nel triennio il maggior numero di presenze italiane si registra nel mese di Agosto quando si supera quota 50 mila. Confrontando il 2012 con il 2011, si nota in media un calo (eccezione fatta per Luglio) pari a circa 3 mila presenze mensili durante tutto l’anno; il dato rimane comunque costante e si discosta di poco.

Grafico 8. Dettaglio presenze italiane mensili nel triennio nella città di Catania

Presenze italiane dettaglio

Fonte: Elaborazioni Pythia

Le presenze straniere nel corso del triennio si concentrano in Agosto con l’eccezione di Luglio nel 2012 che registra più di 47 mila presenze. Nel 2011 e il 2012, nel periodo che va da Aprile ad Ottobre, le presenze spaziano entro un range che va da 30 mila presenze a 45 mila. Nel 2010 i dati non furono così positivi, i picchi di presenze si registrano solo nel periodo da Luglio a Settembre e come è facile notare dal grafico, di gran lunga più bassi rispetto a quanto raggiunto negli anni successivi. Nel 2012 – escludendo i mesi di Agosto e Settembre che si distanziano dai dati del 2011 per meno di 1000 presenze ed il mese di Luglio con 5mila presenze in più – si è verificato un caldo nel flusso di presenze straniere per tutto l’anno con una media di 5 mila presenze in meno ogni mese.

Grafico 9. Dettaglio presenze straniere mensili nel triennio nella città di Catania

Presenze straniere dettaglio

Fonte: Elaborazioni Pythia

Dal confronto delle presenze totali si notano due correnti opposte: gli stranieri passano dal 37% del 2010 al 44% del 2012 e gli italiani dal 63% al 56% nei medesimi anni citati.

Grafico 10. Confronto presenze straniere/italiane nel triennio 2010-2012

Confronto presenze italiane e straniere

Fonte: Elaborazioni Pythia

Sia se parliamo di presenze che di arrivi, gli italiani costituiscono la quota maggiore: dai dati percentuali nell’istogramma seguente è facile visualizzare quanto è avvenuto nel corso dei tre anni detto in precedenza.

Grafico 11. Arrivi e presenze italiani/stranieri nella città di Catania nel triennio 2010-2012

Confronto triennio generale

Fonte: Elaborazioni Pythia

Il grafico successivo raffronta i dati relativi alla permanenza media dei turisti a Catania nel corso degli anni. Il 2011 è l’anno in cui la permanenza media raggiunge le 3 notti, più dell’anno precedente e dell’anno successivo dove si attesta al 2,26. Lo stesso andamento segue il tasso di occupazione posti-letto annuale: nel 2012 è del 33,65%, dopo aver aggiunto il 38,28% nel 2011 e il 35,57% nel 2010.

Grafico 12. Permanenza Media Annuale e Tasso di occupazione posti-letto annuale nel triennio 2010-2012

Permanenza media italiani stranieri

Fonte: Elaborazioni Pythia

Nel grafico successivo sono riportati nello specifico i dati relativi alla permanenza media degli stranieri e degli italiani nel triennio considerato. Gli stranieri pernottano di più rispetto agli italiani in ogni anno considerato. Il flusso positivo del 2011 si è però contratto nel 2012 scendendo anche sotto il livello dei dati raggiunti nel 2010.

Grafico 13. Permanenza media stranieri/italiani nel triennio 2010-2012

Permanenza media tasso di occupazione

Fonte: Elaborazioni Pythia

Analisi dell’offerta turistica

Le 220 strutture ricettive presenti sulla città di Catania offrono un totale di 7195 posti letto e risultano suddivise come segue:

Tabella 1. Numero strutture ricettive presenti nella città di Catania.

Numero strutture ricettive

Fonte: Elaborazioni Pythia

Rappresentando i dati, si nota che la quota maggiore è costituita dai Bed & Breakfast, dagli alloggi in affitto e dagli alberghi tre stelle.

Grafico 14. Strutture ricettive nella citta di Catania Numero strutture ricettive istogramma

Fonte: Elaborazioni Pythia

La Destination Reputation di Catania

La destinazione Catania oggi conta quasi 220 strutture ricettive presenti sui principali portali turistici on line. Grazie alle piattaforme tecnologiche di Pythia e Figaro Brand Reputation è stato possibile raccogliere dal 2002 ad oggi 29.630 recensioni sull’offerta ricettiva del capoluogo etneo.

Il punteggio medio emerso dall’elaborazione e analisi dei commenti on line è pari a 8,3/10, con una incidenza prevalente degli alberghi a quattro stelle o dei B&B.

Grafico 15. Commenti, punteggio e strutture recensite della destinazione Catania

Destrep CataniaFonte: Elaborazioni Figaro Brand Reputation

Per maggiori informazioni su dati relativi a specifiche aree della destinazione, sul trend, sulle strutture ricettive e per un’analisi più approfondita contattare info@destinationreputation.it.

Fonte Immagine: By Giovanni from Catania, Sicily (Catania e l’Etna) [CC-BY-SA-2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...